Norme da rispettare nelle spiagge

La stagione balneare è iniziata e, dopo vari mesi a casa, è allettante passare qualche giorno in spiaggia, assaporando l’aria aperta e sentendo la brezza del mare.

La costa atlantica, con la sua grande varietà di spiagge di sabbia bianca e fine, una lunga estate e molte ore di sole distribuite per tutto l’anno fanno del Portogallo una meta balneare di eccellenza e una buona scelta per le prossime vacanze.

La qualità e la bellezza delle spiagge portoghesi sono notorie e sappiamo che non è facile sceglierne una.
360 spiagge insignite della Bandiera Blu della FEE e 208 considerate spiagge accessibili!

Per poterle visitare in tutta tranquillità ci sono delle regole di accesso per questa stagione 2020.

Allo scopo di agevolare la scelta dei bagnanti, è stato implementato un sistema informativo sullo stato di occupazione delle spiagge, con la seguente segnaletica:

– Verde: occupazione bassa (1/3)
– Giallo: occupazione alta (2/3)
– Rosso: occupazione massima (3/3)

Le informazioni saranno aggiornate in tempo reale nell’app “Info Praia”, disponibile su Android e iOS, e sul sito dell’Agenzia Portoghese per l’Ambiente – https://infopraia.apambiente.pt.

Misure di sicurezza generali

Durante lo scoppio della polmonite per il nuovo Coronavirus – COVID-19, il governo portoghese ha preso tutte le misure di salute pubblica necessarie per proteggere l’intera popolazione, ed è attualmente nella 3a fase del piano dopo il confinamento, iniziato a maggio.
L’analisi dell’evoluzione dell’epidemia è costante e l’implementazione di nuove misure sarà effettuata ogniqualvolta necessario.

Sono state decretate linee guida generali comportamentali, dove si afferma che tutte le persone devono adottare una distanza sociale di 2 metri e l‘uso obbligatorio di mascherina nei trasporti e nei servizi pubblici, negozi e supermercati, in spazi chiusi o luoghi con assembramenti.

Per prevenire la diffusione del virus e la possibilità di contagio, tutti i servizi dovranno adottare misure igienico-sanitarie secondo le indicazioni della Direzione Generale di Salute, con raccomandazioni specifiche per vari settori di attività.

Nel turismo, è stato implementato il marchio “Clean&Safe“, definito da Turismo de Portugal, che permette di generare maggiore sicurezza e fiducia nell’uso delle strutture ricettive, nei vari servizi turistici e attrazioni turistiche.

Nel caso degli Arcipelaghi di Madeira e delle Azzorre, i rispettivi governi regionali hanno promulgato alcune misure specifiche.

Informazioni dettagliate:
Piano di confinamento – https://covid19estamoson.gov.pt/ (in portoghese)
Azzorre – https://covid19.azores.gov.pt
Madeira – www.visitmadeira.pt

Certificato Clean & Safe

In un momento in cui ci si prepara per la ripartenza del settore, le strutture turistiche, le società di animazione turistica e le agenzie di viaggio (aziende registrate presso l’Autorità Turistica Nazionale) possono richiedere la dichiarazione come realtà “Clean and Safe”.

Turismo de Portugal ha creato un marchio per distinguere le attività turistiche che assicurano il rispetto dei requisiti di igiene e pulizia per la prevenzione e il controllo del Covid-19 e altre possibili infezioni, rafforzando, così la fiducia del turista nella destinazione.

Questo riconoscimento è valido per un anno, è gratuito e facoltativo, e richiede l’implementazione nelle aziende di un protocollo interno che, secondo le raccomandazioni della Direzione Generale della Salute, garantisca le procedure di igienizzazione necessarie per evitare rischi di contagio e garantisca i procedimenti sicuri per il funzionamento delle attività turistiche.

Pronto per una vacanza in Portogallo?

Chiedici come organizzare il tuo viaggio o visita il nostro sito per trovare tante idee di vacanza!